Collocamento a riposo

Il Miur ha pubblicato sul proprio sito web il decreto ministeriale 941 del 1°.12.2016 concernente il collocamento a riposo del personale scolastico a far data dal prossimo 1° settembre. Il termine di presentazione della domanda da parte del personale docente, educativo ed ATA (cessazione per raggiungimento del limite massimo di servizio; dimissioni volontarie; trattenimento in servizio sia per il raggiungimento del minimo contributivo sia per particolari motivi ai sensi dell’art. 1, comma 257, legge 208/2015) è fissato al 20 gennaio 2017.

TFA Sostegno

Il Miur ha pubblicato il DM n. 948/2016,  per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno. Il requisito per accedere alle prove di ingresso e ai relativi percorsi è l’abilitazione all’insegnamento. Possono  parteciparvi quindi, anche i diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/02.
Sono ammessi senza svolgere alcuna prova in ingresso i candidati che hanno superato le precedenti selezioni relative a corsi di specializzazione su sostegno e che non hanno poi potuto terminare il corso.
I percorsi saranno attivati per l’anno accademico 2016/17 dai singoli  Atenei, e termineranno, entro e non oltre il termine dell’anno accademico 2016/7.

Pubblica Amministrazione: firmato l’accordo quadro sul contratto

Roma 30 novembre 2016

E’ stata siglata, dopo 8 anni di blocco della contrattazione nei settori della pubblica amministrazione, un’importante intesa con la quale il Ministero della Funzione Pubblica e CGIL, CISL e UIL hanno posto le basi per una ripresa dei negoziati per i rinnovi contrattuali in tutti settori ed i comparti e che, inoltre, rilancia il ruolo della contrattazione collettiva che negli ultimi anni era stato resa marginale per la crescente ingerenza della legge.

È un’intesa che rappresenta una svolta storica e fornisce indirizzi per una forte innovazione normativa da realizzare nei prossimi rinnovi contrattuali e che valorizza il ruolo e contributo del sindacato e delle rappresentanze dei lavoratori nei luoghi di lavoro. Si tratta quindi di una completa inversione di rotta dopo una fase di eccessiva rilegificazione del rapporto di lavoro. Continue reading “Pubblica Amministrazione: firmato l’accordo quadro sul contratto” »

Graduatoria provvisoria generale concorso Infanzia

Si comunica che è pubblicata, in allegato, la Graduatoria provvisoria generale di merito del concorso Infanzia. Gli interessati, esclusivamente per la correzione di errori materiali, entro 5 giorni dalla predetta pubblicazione, possono inoltrare reclamo scritto all’ USR Liguria  ai seguenti indirizzi mail:
                    direzione-liguria@istruzione.it  oppure   drli@postacert.istruzione.it

 

Carta del docente SPID

In questi giorni si registra la difficoltà, sul sito delle poste, di accedere al servizio Spid al fine di ottenere l’identità digitale. Ciò è dovuto al carico eccessivo di richieste che il sistema evidentemente non è in grado di reggere contemporaneamente.
Per un’opportuna informazione degli interessati, anche al fine di evitare eccessivi affollamenti sul sito di Poste Italiane, si ricorda che per la procedura di registrazione non  esistono particolari urgenze né scadenze tassative: il 30 novembre è infatti solo la data di apertura della piattaforma della Carta del docente per il cui accesso sono necessarie le credenziali SPID.
La registrazione per acquisire tali credenziali può essere fatta, senza alcuna fretta, anche successivamente al 30 novembre, soprattutto se gli interessati non hanno l’esigenza immediata di utilizzare i  buoni della Carta del docente. Carta del docente ENTRA

Si ricorda, inoltre,vedi Slide a Pag.12., che nel caso di acquisti effettuati entro il 30 novembre (per i quali è necessario presentare lo scontrino/ricevuta) è comunque previsto il rimborso diretto al docente interessato tramite la scuola di servizio, utiliizzando la funzione “HAI GIA’ SPESO?” presente nella piattaforma Carta del docente sul sito MIUR.
Vedi nostro articolo del 18 novembre.

Aggiornamento del servizio Istanze OnLine

Si informa che nei primi giorni di dicembre 2016 vedi allegato, verrà effettuato un aggiornamento software del servizio Istanze OnLine,di conseguenza, entro il termine del 30 novembre dovranno essere completate le seguenti operazioni:

1)procedura di registrazione, altrimenti la registrazione in corso verrà annullata;
2)validazione dell’indirizzo email privato modificato, altrimenti sarà necessario ripetere la
procedura di abilitazione alla riapertura del servizio;
3)rigenerazione del codice personale, altrimenti sarà necessario attendere la riapertura del
servizio;
4)recupero delle credenziali in caso di necessità.

Carta del docente, come e quando spendere i 500 euro per l’aggiornamento

Pubblicata sul sito del MIUR, alla pagina  http://www.istruzione.it/news121116.html
la notizia: “Carta del docente, come e quando spendere i 500 euro per l’aggiornamento”. L’applicazione web “Carta del Docente” sarà disponibile all’indirizzo www.cartadeldocente.istruzione.it entro il 30 novembre.
L’importo di 500 euro  sarà assegnato attraverso un borsellino elettronico denominato appunto “Carta del Docente” e attraverso questa applicazione, ogni docente potrà  effettuare acquisti presso esercenti autorizzati  ed enti accreditati.
Per l’utilizzo della “Carta del Docente”, prima della registrazione all’applicazione Carta del docente,  sarà necessario:
– ottenere l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid).
Sarà rilasciato un codice unico che consentirà di accedere, con un’unica username e un’unica password, ad un numero considerevole e sempre crescente di servizi pubblici (http://www.spid.gov.it/servizi).
Modificando il comunicato del 12 novembre, il MIUR ha precisato, che «le somme relative all’anno scolastico 2016/2017 eventualmente già spese dal 1° settembre 2016 al 30 novembre 2016 dovranno essere registrate attraverso la piattaforma digitale e saranno erogate ai docenti interessati, a seguito di specifica rendicontazione, dalle scuole di appartenenza». In allegato, le slide 

Permessi diritto allo studio 150 ore

La domanda va presentata alla Segreteria Scolastica la quale la inoltrerà al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale. In ogni provincia il personale avente diritto alla fruizione dei permessi studio non può superare complessivamente (tra tutti coloro che presentano la domanda) il 3% del personale in servizio all’inizio dell’anno scolastico (l’arrotondamento è previsto all’unità superiore).Il personale con contratto a tempo determinato fino al 31 agosto o fino al termine delle attività didattiche, stipulato dopo il 15 ottobre e comunque entro il 31 dicembre, potrà presentare domanda entro i cinque giorni successivi alla stipula del relativo contratto individuale e il beneficio sarà attribuito solamente in presenza di residua disponibilità di contingente.La normativa: art.13 CCNL e art. 10 della legge 300/70.

N.B. Scadenza 23 Novembre

Assunzioni a tempo determinato a.s.2016/2017

Si comunica che le ulteriori convocazioni relative alle assunzioni a tempo determinato dei docenti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento di INFANZIA E PRIMARIA Posto comune, Inglese e Montessori si terranno Venerdì 04 novembre 2016 presso:
LICEO D’ORIA Via A.Diaz, 8 Genova
secondo il seguente calendario:
Infanzia:  Venerdì 04 Novembre 2016 dalle ore  9:00:  dal n. 101 al n. 250 GAE
Primaria: Venerdì 04 Novembre 2016 dalle ore 11:00: dal n. 351 al n. 516 GAE
                Venerdì 04 Novembre 2016 dalle ore 14:00: dal n. 517 al n. 681 GAE
                 Disponibilità Infanzia                                               Disponibilità Primaria