La responsabilità del Dirigente Scolastico

E’ fissata per LUNEDÌ 27 Febbraio ore 9,30, presso la Sala Bi.Bi.Service di Genova, Via XX Settembre 41, piano 3°, un’iniziativa formativa in cui affrontare il gravoso tema delle responsabilità del Dirigente Scolastico nel contenzioso dinanzi al Giudice del Lavoro.
Scopo dell’incontro è mettere a disposizione del Dirigente Scolastico elementi di supporto nella comprensione e nella gestione del contenzioso del lavoro, fornendo strumenti pratici per la costituzione in giudizio.
L’iniziativa si sviluppa con le modalità sottoindicate:
in presenza, con un incontro di 4 ore (dalle 9,30 alle 13,30) (aperta a tutti)
on line, con piattaforma dedicata, per un totale di 20 ore di studio (solo iscritti cisl)
La metodologia prevede una parte teorica avente ad oggetto l’esposizione in termini semplici ed accessibili a tutti dei principi generali in materia di contenzioso scolastico e delle fasi del processo dinanzi al Giudice del Lavoro e una parte pratica relativa alla risoluzione di casi pratici e all’analisi e alla redazione guidata dei principali atti processuali.

Parteciperà all’iniziativa come relatrice l’ Avv. Maria Rosaria Altieri -esperta di Diritto del Lavoro e contenzioso scolastico.
L’invito è rivolto in particolare ai Dirigenti Scolastici e ai docenti che intendono partecipare al prossimo concorso per dirigenti scolastici.
L’iniziativa, poiché promossa in collaborazione con IRSEF IRFED, consente di usufruire dei permessi per la formazione previsti dal CCNL SCUOLA ( art. 64 c.5) e dal CCNL Area V (art. 21 c.7).

                        Al termine del percorso formativo sarà rilasciato attestato.

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DIRIGENTI SCOLASTICI

Il giorno lunedì 6 febbraio p.v. alle ore 11,00 – Sede del Teatro Akropolis presso la scuola secondaria di primo grado A. Gramsci dell’IC SESTRI EST- via Boeddu 10
Genova Sestri Ponente,  è convocata un’Assemblea Regionale dei Dirigenti Scolastici.
Interverrà PAOLA SERAFIN segretaria nazionale CISL SCUOLA con delega dirigenti scolastici -Area V. Assemblea

Pubblica Amministrazione: firmato l’accordo quadro sul contratto

Roma 30 novembre 2016

E’ stata siglata, dopo 8 anni di blocco della contrattazione nei settori della pubblica amministrazione, un’importante intesa con la quale il Ministero della Funzione Pubblica e CGIL, CISL e UIL hanno posto le basi per una ripresa dei negoziati per i rinnovi contrattuali in tutti settori ed i comparti e che, inoltre, rilancia il ruolo della contrattazione collettiva che negli ultimi anni era stato resa marginale per la crescente ingerenza della legge.

È un’intesa che rappresenta una svolta storica e fornisce indirizzi per una forte innovazione normativa da realizzare nei prossimi rinnovi contrattuali e che valorizza il ruolo e contributo del sindacato e delle rappresentanze dei lavoratori nei luoghi di lavoro. Si tratta quindi di una completa inversione di rotta dopo una fase di eccessiva rilegificazione del rapporto di lavoro. Continue reading “Pubblica Amministrazione: firmato l’accordo quadro sul contratto” »

Limite dei 36 mesi. Il conto parte dal 2016/2017.

Rispondendo a un intervento della sen. Francesca Puglisi nell’incontro con le Commissioni Istruzione riunite di Camera e Senato, la ministra Giannini ha oggi confermato che ai fini del periodo di 36 mesi individuati dalla legge 107 (comma 131) come limite massimo per i contratti a tempo determinato il computo parte dall’a.s. 2016/17. La precisazione, quanto mai opportuna ancorché il testo della legge non lasciasse, a nostro avviso, adito a dubbi, dovrebbe sgombrare il campo da interpretazioni diverse che avevano visto nei giorni scorsi porre talvolta in discussione il conferimento di supplenze a personale precario in servizio da oltre 36 mesi, conteggiando anche i periodi pregressi rispetto alla decorrenza fissata dalla legge. Continue reading “Limite dei 36 mesi. Il conto parte dal 2016/2017.” »

Nomine in ruolo da Concorso 2016 Calendario convocazioni.

Sabato 10 settembre  secondo il calendario allegato gli Uffici Scolastici effettueranno le nomine a tempo indeterminato dei vincitori del concorso 2016 per le classi di concorso della scuola secondaria di I e II grado e Sostegno e per le cattedre di sostegno della scuola Primaria.
Le operazioni di conferimento delle nomine sono ripartite tra gli Uffici Scolastici per ambiti disciplinari:
Genova– Ambito matematico secondaria di I e II grado
La Spezia – Ambito disciplinare letterario e linguistico secondaria I e II grado – sostegno scuola secondaria di I grado
Savona – Ambito disciplinare artistico musicale – Laboratori – Sostegno scuola Primaria
Imperia – Ambito disciplinare scientifico tecnologico- scienze motorie secondaria di I e II grado.

Nomine in ruolo da Concorso – personale docente.

Venerdì 9 settembre presso il Liceo D’oria alle ore 12 si svolgeranno le operazioni per le nomine in ruolo del personale docente della scuola dell’Infanzia.
Sono 26 i posti assegnati ai candidati del concorso 2012.

Sabato 10 settembre dalle ore 9:00 si effettueranno le nomine in ruolo( vedi allegato) per le classi di concorso – posto comune e sostegno- della scuola secondaria di I e II grado.

Venerdì 9 settembre in mattinata verrà pubblicato sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale l’avviso relativo al numero dei docenti convocati per ciascuna classe di concorso e la sede della convocazione.
Al termine delle operazioni di nomina i docenti dovranno da subito inserire il proprio curriculum nell’apposita sezione di Istanze On Line e indicare la sede scolastica di preferenza. I docenti dovranno presentarsi alla convocazione muniti di documento di riconoscimento in corso di validità e di codice fiscale. In caso di impedimento a presenziare alla predetta convocazione è possibile farsi rappresentare da altra persona munita di delega debitamente firmata e della fotocopia di un documento del delegante.

“Giornata nazionale RSU e delegati Cisl Scuola”

La Cisl Scuola ha indetto per mercoledì 7 settembre 2016 una giornata nazionale delle RSU e dei delegati d’istituto per sottolineare l’importanza di una presenza attiva del sindacato sui luoghi del lavoro come strumento per promuovere coesione, solidarietà e partecipazione per una rappresentanza più efficace del mondo del lavoro scolastico.In ogni territorio, in tutta Italia, la giornata del 7 settembre sarà caratterizzata da iniziative promosse dalle nostre strutture e di cui i delegati e i rappresentanti Cisl Scuola nelle RSU saranno i principali protagonisti. Sarà un’occasione importante per fare il punto, a consuntivo, sulle vicende che hanno interessato le nostre scuole nel primo, travagliatissimo anno di applicazione della legge 107/2015.

Sarà anche, e soprattutto, un primo momento di confronto per preparare al meglio una stagione ricca di appuntamenti da lungo attesi, come il negoziato per il rinnovo del contratto nazionale, di cui stiamo rivendicando l’immediato avvio.

In Liguria le iniziative si svolgeranno: 

 – Sede CISL -in Piazza Campetto 1 – Genova – ore 15.30

– Sede CISL – Via Vinelli 25 – Chiavari – ore 15.30

– Liceo Mazzini -Sala Revere – Viale A. Ferrari 37 – La Spezia – ore 17.30

– Sede CISL – Galleria C. Aschero, 3 – Savona – ore 14.45