“Il MIUR ascolta il territorio”. Un’intera regione in meno di due ore…

D’accordo, la Liguria non è il Texas (anche se per andare da Houston a Dallas forse ci vuole meno che da Ventimiglia a La Spezia); ma che per ascoltare il territorio – nonostante si tratti solo di una “scarsa striscia di terra che orla il mare” – possano bastare un’ora e 15 minuti ci sembra davvero eccessivo. Anche se autore dell’impresa è il giovane e velocissimo Capo di Gabinetto del MIUR, che dalle 14,40 alle 15,00 presenta ai convenuti le 136 pagine del rapporto Buona Scuola e nei restanti 75 minuti ascolta gli interventi, segue la discussione e trae le conclusioni. Sarà per facilitare l’ascolto che il terreno è stato preventivamente sgombrato da ogni fastidiosa erbaccia, nella fattispecie le organizzazioni sindacali, notoriamente estranee alla realtà del territorio e che gli “organizzatori” si sono ben guardati dall’invitare all’incontro. Ce ne faremo una ragione, direbbe il premier. Ma se questa è la consultazione, quella che il governo ha in mente sarà davvero una scuola buona?
Per la cronaca: il riferimento è all’incontro svoltosi a Savona martedì 21 ottobre, come si può vedere dalla locandina scaricabile dal sito dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Supplenze Ata, riaperte le aree per la scelta delle scuole (allegato D3)

Sono state riaperte le aree per l’inserimento – via web, in “Istanze OnLine” del sito del MIUR – dell’allegato D3 (scelta delle sedi) relativo alle domande di inclusione nelle graduatorie d’istituto di terza fascia per le supplenze del personale ATA.
Tali funzioni saranno disponibili fino alle ore 14.00 del 15 novembre.

Chiusura uffici

Informiamo che gli uffici della Segreteria Genova Tigullio resteranno chiusi da sabato 9 agosto a lunedì 18 agosto.

 Cordiali saluti

Monica, Stefano, Aldo

how will you know the distinction between a groundbreaking chanel purse in a fraudulent one
isabel marant sneakers Ready To Remove Your Defects Of Character

Of the 1980s is a strange and diverse one
chanel shoesColors for Building a Wardrobe

Assunzioni a tempo indeterminato, il 20 i calendari

L’USR comunica che il 20 agosto p.v. verrà  pubblicato il Calendario delle operazioni di nomina in ruolo relative al  personale docente e ATA  per l’a.s. 2014/15, operazioni che  saranno effettuate, in linea di massima, dal 25 al 30 agosto p.v.

Per il personale docente, l’Amministrazione ci ha fornito i dati relativi alle nomine del 2013, riferite ai concorsi ordinari e – per la provincia di Genova – alle graduatorie ad esaurimento. Vedi tabelle allegate.

RUOLO_2014_ULTIMI_NOMINATI

I went to a party in a white dress on Saturday
woolrich jassen Adrienne Bailon Red Carpet Dress Photos Show Fashion Fail

historic past of the way camera
woolrich jassenFoot Locker Finds Its Footing

Le assunzioni a tempo indeterminato in Liguria

Saranno 706 i docenti assunti a tempo indeterminato in Liguria a decorrere dal 1° settembre prossimo, di cui 362 su posti comuni e 344 di sostegno. La ripartizione delle assunzioni tra le province e, nel loro ambito, tra le diverse tipologie di insegnamento è riportata nelle tabelle diffuse dal ministero, di cui abbiamo predisposto una sintesi relativa alla Liguria scaricabile dal nostro sito. Naturalmente la maggior parte delle assunzioni si avranno in provincia di Genova (405). Ora l’Amministrazione dovrà predisporre le operazioni di nomina, tenuto conto che i posti vanno ripartiti tra le graduatorie dei concorsi ordinari (per le quali le operazioni si gestiscono a livello regionale) e quelle a esaurimento (gestite dagli uffici scolastici provinciali).
Oltre a quelle dei docenti, vi saranno anche l’assunzione di 122 unità di personale ATA; anche di queste nomine abbiamo predisposto una scheda analitica per territorio e per qualifica riferita alla Liguria.
Sul sito della Cisl Scuola nazionale si possono anche scaricare le istruzioni operative emanate dal MIUR per gli uffici periferici.

assunzioni_liguria_doc_2014                       assunzioni_liguria_ata_2014

 

and its second store in the state of California
chanel espadrilles How to wear coated denim

tips and fashion reminders for your customers
woolrich parka4 Ways Women Wear Scarves

Domande GAE, proroga scadenza al 17 maggio

E’ stata prorogata alle ore 14 del 17 maggio la scadenza per la presentazione delle domande di conferma di inclusione e aggiornamento dei punteggi nelle graduatorie a esaurimento del personale docente. Resta invece confermata la data del 10 maggio come termine da considerare per la valutabilità dei titoli.
La proroga dei termini, attesa dagli interessati e fortemente sollecitata nei giorni scorsi dalla Cisl Scuola, si è resa necessaria per le ricorrenti anomalie nel funzionamento del sistema di istanze on line cui è affidata la gestione delle procedure.

high top Adidas and suede Pumas
isabel marant sneakers Women Always Look Great in a White Skirt

If you are interested in creating fashion illustrations
Chanel EspadrillesBasics to Know before Speaking with a US Immigration Law Firm

Offerta formativa per la secondaria di II grado

 E’ stato emanato il decreto del direttore generale dell’ufficio scolastico regionale con cui viene ridefinito il piano dell’Offerta Formativa regionale per l’istruzione secondaria di secondo grado del territorio ligure e vengono apportati alcuni adeguamenti alla rete scolastica  dall’ 1.9.2014, in applicazione  della Delibera della Regione Liguria n. 3/2014.

 DDG offerta formativa 1-9-14

Delibera Regione Liguria n. 3 dimensionamento 14-15 

hot and spicy pecan function when it comes to eggnog ice cream recipes
chanel espadrilles How To Compare Press Release Distribution Services

But don’t go overboard
outlet woolrichHow to Become a Fashion Model

Scatti, a ciascuno il suo. Ora la politica faccia un altro passo

La segreteria nazionale della Cisl Scuola interviene con una sua nota di commento dopo la conclusione positiva della vicenda relativa agli scatti di anzianità pagati nel corso del 2013, di cui il Ministero dell’Economia aveva avviato le procedure di recupero. La Cisl Scuola sottolinea come il problema scatti di anzianità sia da molto tempo terreno di duro impegno per il sindacato, che deve farsi carico di riparare i danni di una politica ostile e latitante. Proprio alle forze politiche viene indicata la strada per compiere, se davvero lo vogliono, un atto concreto a favore della scuola e di chi ci lavora, dopo che per tre anni la via di soluzioni legislative ai problemi denunciati si è sempre dimostrata sbarrata. Di seguito la nota del nazionale. Continue reading “Scatti, a ciascuno il suo. Ora la politica faccia un altro passo” »