Personale ATA 24 Mesi

Dall’ufficio scolastico Provinciale è stata pubblicata la nota prot. 2596 del 19 marzo relativa all’indizione dei concorsi per titoli per l’accesso ai ruoli provinciali relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale ATA. Le date di apertura degli inserimenti e/o aggiornamenti è stata fissata per il 20 marzo con scadenza il 19 Aprile.


Bando di concorso Ata 24 mesi

Modelli di domanda concorso 24 mesi ATA 2018-2019

Il Miur ha pubblicato l’Ordinanza per l’indizione e lo svolgimento dei concorsi per titoli, di cui all’art. 554 D.Lvo 16.4.1994, n. 297, per l’aggiornamento e l’integrazione delle graduatorie permanenti provinciali concernenti i profili professionali dell’area A e B del
personale amministrativo, tecnico e ausiliario statale della scuola. L’ufficio Scolastico dovrà entro il 20 marzo pubblicare il bando del concorso.

Area A
Profilo : Collaboratore scolastico ;
Area As
Profilo : Addetto alle aziende agrarie;
Area B
Profilo : Assistente amministrativo;
Profilo : Assistente tecnico;
Profilo : Cuoco;
Profilo : Infermiere;
Profilo : Guardarobiere.

Allegato B1 – modello domanda d’inserimento nelle graduatorie per l’a.s. 2019/2020
Allegato B2 – modello domanda di aggiornamento delle graduatorie per l’a.s. 2019/2020
Allegato F – rinuncia all’attribuzione di rapporti di lavoro a tempo determinato per l’a.s. 2019/2020
Allegato H – attribuzione della priorità nella scelta della sede per l’a.s. 2019/2020

La scelta delle scuole avverrà successivamente tramite Istanze Online, inoltrando il modello G.


Specializzazione sostegno

Il Miur ha pubblicato il dm  n. 92/2019 dell’08 febbraio 2019, che disciplina l’accesso ai corsi TFA sostegno per l’a.a. 2018/19. Il bando è atteso nei prossimi mesi. Tutte le info utili Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha firmato il decreto di distribuzione alle Università per l’anno accademico 2018/2019 dei posti disponibili per le specializzazioni sul sostegno.

Le selezioni si svolgeranno secondo questo calendario:

  • mattina del 28 marzo 2019 prove scuola dell’ infanzia
  • pomeriggio del 28 marzo 2019 prove scuola primaria
  • mattina del 29 marzo 2019 prove scuola secondaria I grado
  • pomeriggio del 29 marzo 2019 prove scuola secondaria II grad

Per l’iscrizione di accesso ai test preliminari bisognerà attendere il bando emanato da ogni singola Università.

Cessazioni dal servizio dal 01/09/2019

Il Miur ha emanato la nota prot. n. 4644 del 1° febbraio 2019 con la quale l’Amministrazione rende note le procedure per la presentazione della domanda di pensione da parte dei lavoratori dipendenti interessati dalle disposizioni concernenti:

  • QUOTA 100 – Conseguimento del diritto alla pensione anticipata al raggiungimento di un età anagrafica di almeno 62 anni e di un anzianità contributiva minima di 38 anni entro il 31 dicembre 2019
  • PENSIONE ANTICIPATA – Accesso alla pensione anticipata se risulta maturata un’anzianità contributiva di 41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini entro il 31 dicembre 2019
  • OPZIONE DONNA – Le lavoratrici che entro il 31 dicembre 2018 hanno maturato un’anzianità contributiva pari o superiore a 35  anni e un’età pari o superiore a 58 anni.
    I dirigenti scolastici, il personale docente e ATA, gli insegnanti di religione hanno facoltà di presentare domanda di cessazione e le eventuali revoche solamente in via telematica, attraverso Polis (“Istanze on line“) dal 4 febbraio ed entro e non oltre il 28 febbraio 2019.

Crediti formativi 24 CFU

In applicazione di quanto previsto dal Dlgs 59/2017, il Miur ha pubblicato il decreto n. 616 del 10 agosto 2017, con il quale si indicano le modalità di conseguimento dei 24 CFU, necessari – oltre alla laurea – per accedere al concorso a cattedra 2018 per la scuola secondaria.

Il Decreto Ministeriale  definisce:

  • i settori scientifico disciplinari nei quali è necessario acquisire i 24 Crediti universitari e/o accademici;
  • gli obiettivi formativi;
  • le modalità organizzative;
  • gli eventuali costi a carico degli interessati segui il link dell’Università di Genova
  • https://www.perform.unige.it/corsi/acquisizione-24-cfu.html

Convocazioni Docenti da GMRE

In allegato le convocazioni da parte dell’USR Liguria in merito alle Assunzioni da Graduatorie di Merito Regionali di cui al D.D.G n. 85 del 14 febbraio 2018 – pubblicate dopo il 31 Agosto 2018 ed entro il 31 dicembre 2018.
                                                 Venerdì 21 Dicembre 2018 ATTENZIONE
Rinviata al 27 Dicembre
  CALENDARIO

Concorso straordinario Infanzia-Primaria

E’ stato reso disponibile sulla nostra piattaforma IrsefIrfed il corso di preparazione al concorso della scuola dell’infanzia e primaria.
Per iscriversi é richiesta l’adesione di partecipazione tramite l’invio di una mail a cislscuola.genova.tigullio@cisl.it.
Per gli iscritti Cisl-Scuola il corso é gratuito.

Le sezioni del corso comprenderanno anche test di verifica.

Pensioni 2019 indicazioni operative

Con il D.M.727 del 15/11/2018 é fissato al 12 dicembre 2018, ovvero al 28 febbraio 2019, limitatamente ai dirigenti scolastici, il termine finale per la presentazione, da parte del personale a tempo indeterminato docente educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola, delle domande di cessazione per raggiungimento del massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo, con effetti dal 1° settembre 2019.
Con le stesse date è possibile revocare la domanda di dimissioni.
I requisiti per l’accesso alla pensione
Dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019 i requisiti sono i seguenti:
Pensione di vecchiaia per uomini e donne con almeno 20 anni di contributi

  • 67 anni entro il 31 dicembre 2019.

Pensione anticipata

  • per le donne, 42 anni e 3 mesi di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2019;
  • per gli uomini, 43 anni e 3 mesi di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2019.

Opzione donna (art. 1 comma 9 della legge 23 agosto 2004, n. 243)

  • resta in vigore la norma prevista dall’art. 1 comma 9 della Legge 243/2004, che consente l’accesso alla pensione con 57 anni e 7 mesidi età anagrafica e 35 anni di anzianità contributiva. Il pensionamento è concesso dal 1° settembre 2019 a condizione che il requisito di contribuzione sia stato maturato entro il 31 dicembre 2015 e quello anagrafico entro il 31 luglio 2016.

Concorsi straordinari infanzia e primaria, firmato il decreto ministeriale

Un comunicato del ministro Bussetti sul sito del MIUR annuncia l’avvenuta firma del decreto ministeriale che avvia le procedure per i concorsi straordinari previsti dal c.d. Decreto Dignità per docenti di scuola dell’infanzia e primaria in possesso, oltre all’abilitazione (e alla specializzazione per chi concorre per i posti di sostegno), del requisito di almeno 2 anni di servizio negli ultimi otto anni.
Il decreto  è già stato inviato alla Gazzetta Ufficiale per la relativa pubblicazione, dopo la quale il Ministero procederà all’emanazione del bando.Vedi scheda CISL Scuola