Carta del docente, come e quando spendere i 500 euro per l’aggiornamento

Pubblicata sul sito del MIUR, alla pagina  http://www.istruzione.it/news121116.html
la notizia: “Carta del docente, come e quando spendere i 500 euro per l’aggiornamento”. L’applicazione web “Carta del Docente” sarà disponibile all’indirizzo www.cartadeldocente.istruzione.it entro il 30 novembre.
L’importo di 500 euro  sarà assegnato attraverso un borsellino elettronico denominato appunto “Carta del Docente” e attraverso questa applicazione, ogni docente potrà  effettuare acquisti presso esercenti autorizzati  ed enti accreditati.
Per l’utilizzo della “Carta del Docente”, prima della registrazione all’applicazione Carta del docente,  sarà necessario:
– ottenere l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid).
Sarà rilasciato un codice unico che consentirà di accedere, con un’unica username e un’unica password, ad un numero considerevole e sempre crescente di servizi pubblici (http://www.spid.gov.it/servizi).
Modificando il comunicato del 12 novembre, il MIUR ha precisato, che «le somme relative all’anno scolastico 2016/2017 eventualmente già spese dal 1° settembre 2016 al 30 novembre 2016 dovranno essere registrate attraverso la piattaforma digitale e saranno erogate ai docenti interessati, a seguito di specifica rendicontazione, dalle scuole di appartenenza». In allegato, le slide 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *