Scuola: Cisl, calendario non cambierà

Gissi, ogni istituto valuterà esigenze e carenze studenti

24 Febbraio , 13:24
(ANSA) – ROMA, 24 FEB – “Come organizzazioni sindacali abbiamo rappresentato l’insostenibilità di un prosieguo dell’anno scolastico in modo indistinto per tutti e abbiamo trovato da parte del ministro una grande e positiva accoglienza”. Lo ha detto la segretaria della Cisl Scuola Maddalena Gissi al termine dell’incontro con il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. Secondo quanto ha riferito all’ANSA Gissi, il ministro ha chiesto ai sindacati di ringraziare il personale della scuola al quale ha espresso stima per l’impegno profuso, ed ha sottolineato che le scuole nella loro autonomia valuteranno i bisogni e le esigenze formative degli alunni. Il ministro – che già nei giorni scorsi aveva evidenziato che la scuola in questi mesi ha continuato a lavorare – ha assicurato che ogni istituto valuterà quali sono le esigenze e coordinerà eventuali interventi per andare incontro alle situazioni più disagiate. “Il ministro ci ha accolto empaticamente e ha presentato la sua idea di scuola con chiarezza e determinazione. Ha mostrato grande capacità di ascolto e di presa in carico dei problemi a partire dalla questione dell’ emergenza contagio data la diffusione delle varianti nelle scuole”, ha concluso Gissi. (ANSA).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *