Immissioni in ruolo 2021-2022

Le operazioni propedeutiche alle immissioni in ruolo prevedono due fasi. FASE I: Turno 1 – scelta della classe di concorso/tipologia di insegnamento e della provincia, finalizzate all’individuazione da GM 2016, GM 2018 e fascia aggiuntiva; Turno 2 – scelta della classe di concorso, finalizzato all’individuazione da GAE Turno 3 – scelta della classe di concorso/tipologia di insegnamento e della provincia, finalizzate all’individuazione da GM 2020. A partire da venerdì 9 luglio 2021 alle ore 12:00, con l’avvio della FASE I, saranno aperte le funzioni per l’inserimento dell’ordine di preferenza delle province della Liguria (e/o delle combinazioni provincia/classe di concorso in caso di presenza su più graduatorie) e, per il turno GAE, per la scelta della classe di concorso da parte degli aspiranti inclusi nelle graduatorie concorsuali ex DDG106/2016, DD 85/2018, DDG 1546/2018 e DD/2020. CLASSE DI CONCORSO/TIPOLOGIA DI POSTO PROCEDURA CONCORSUALE ASPIRANTI (posizione) AAAA (infanzia) GM 2018 dal 172 al 234 (in aggiunta le posizioni precedenti occupate dai candidati reinseriti non avendo superato l’anno di prova) AAAA (infanzia) Fascia Aggiuntiva dal 1 al 12 EEEE (primaria) GM 2018 dal 508 al 902 (in aggiunta le posizioni precedenti occupate dai candidati reinseriti non avendo superato l’anno di prova) EEEE (primaria) Fascia Aggiuntiva dal 1 al 5 Scuola secondaria di I e di II grado GM 2016; GM 2018; GM 2020; Fasce aggiuntive Tutti gli aspiranti inseriti in graduatoria Infanzia, Primaria, scuola secondaria di I e di II grado GAE Tutti gli aspiranti inseriti in graduatoria I turni della FASE I si concluderanno alle ore 23.59 di lunedì 12 luglio 2021, le funzioni per inserire le scelte da parte dei candidati sul portale POLIS – Istanze online saranno dunque aperte da venerdì 9 luglio alle ore 12:00 a lunedì 12 luglio. Fase II: il suo avvio sarà comunicato tramite avviso pubblicato sul sito istituzionale dell’USR Liguria, si apriranno le funzioni per l’espressione delle preferenze di sede all’interno della provincia assegnata ai candidati. Anche questa fase sarà gestita interamente in modalità telematica e prevede l’espressione delle preferenze di sede tramite POLIS da parte degli aspiranti individuati sulla singola provincia/classe di concorso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *