Formazione neoassunti 2015/2016 Incontri docenti tutor.

Nell’ambito delle attività finalizzate ad approfondire le nuove modalità formative introdotte dalla Legge 13 luglio 2015 n. 107 l’Ufficio Scolastico Regionale ha predisposto alcuni incontri  rivolti ai tutor dei docenti neoassunti nell’anno scolastico 2015/2016.
Tali incontri si svolgeranno dalle 15.00 alle 17.00 secondo le seguenti modalità:

Tutor istituti Comprensivi (tutor_ic_genova):
venerdì 4 marzo 2016, presso ITN SanGiorgio, Calata Darsena;
Tutor istituti Comprensivi (tutor_ic_genova):
lunedì 7 marzo 2016, presso ITN San Giorgio,Calata Darsena;
Tutor Istituti secondari di secondo Grado (tutor_ii_grado_genova):
mercoledì 9 marzo2016, pressoITN San Giorgio, Calata Darsena

Tutor delle istituzioni scolastiche comprese nel bacino S. Margherita Ligure – Sestri Levante(tutor_tigullio:Giovedì 10 marzo 2016 presso IIS Liceti, Rapallo

Per le Province di SavonaImperia –  cliccare sul relativo Link

Incontro Su Premialità – Bonus Docenti

La Cisl Scuola Liguria promuove in collaborazione con Irsef Irfed, un’iniziativa in cui affrontare il discusso argomento della “premialità”.
La data dell’ incontro è Venerdì 4 MARZO 2016
Parteciperà all’iniziativa come relatore, insieme a Paola Serafin (referente nazionale CISL SCUOLA dell’Area V e Irsef Irfed Nazionale), Roberto Peccenini, dirigente tecnico USR Liguria.
La sede di svolgimento è la Sala Bi.Bi.Service di Genova, Via XX Settembre 41, piano 3°. Inizio lavori alle ore 14,30.
L’incontro, promosso in collaborazione con IRSEF IRFED, consente di usufruire dei permessi per la formazione previsti dal CCNL SCUOLA e dal CCNL Area V.CONVEGNO-GE-040316

Cambiare le pensioni dare lavoro ai giovani.Il 17 dicembre assemblee delegati

Un documento unitario di Cgil,Cisl e Uil con le proposte di modifiche della Legge Fornero sulle pensioni sarà portato al voto di tre assemblee dei delegati che si terranno in contemporanea giovedì 17 dicembre a Torino, Firenze e Bari. E’ stato deciso dai tre segretari Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, a Riccione, dove si è tenuta la Conferenza nazionale organizzativa programmatica della Cisl. Le proposte di modifica alla Legge Fornero saranno presentate ai delegati nel corso di tre assemblee che si svolgeranno in contemporanea il 17 dicembre al Nord, al Centro e al Sud. All’assemblea di Torino sarà presente Furlan; a Firenze ci sarà Camusso e a Bari Barbagallo. Al termine dell’incontro i delegati saranno chiamati a votare il testo

Calendario convocazioni assegnazioni di sedi fase C

Calendario delle convocazioni per le assegnazioni di sede ai beneficiari di proposta di assunzione a tempo indeterminato di cui alla fase C”  sono convocati nelle date e nelle sedi sottoelencate: in allegato le indicazioni del MIUR

 provincia di Genova: 24 e 25 novembre 2015 presso
o Liceo Classico “D’ORIA” – Via Diaz, 8  Genova (scuole secondarie I – II grado);
o al Vittorio Emanuele Ruffini, L.go Zecca 4 Genova (scuole primarie).
provincia di Imperia: 25 e 27 novembre 2015 presso
o Ambito territoriale di Imperia, Viale Matteotti, n.145 Imperia
provincia di La Spezia : 24 e 25 novembre 2015 presso
o Ambito territoriale di La Spezia, Viale Italia, n.87 La Spezia
 provincia di Savona: 26 novembre 2015 presso
o Ambito territoriale di Savona, Corso Italia, n. 1 – Savona

L’assunzione dovrà avvenire ENTRO il 01/12/2015, pertanto potrà avvenire anche il giorno stesso della scelta della sede.
Questo risolve il problema che si sarebbe posto per gli assunti in fase C che rinunciavano alla supplenza prima della convocazione e che sarebbero rimasti una settimana senza stipendio.
Richiesta differimento presa servizio indicazioni operative.

Per informazioni più dettagliate circa gli orari e la distribuzione per gradi di scuola delle operazioni si rinvia ai seguenti link provinciali:
GENOVA  IMPERIA   LASPEZIA    SAVONA

Rinnovo contratto della scuola

FLC Cgil CISL Scuola UIL Scuola SNALS Confsal congiuntamente presentano le loro linee rivendicative comuni per rinnovare il Contratto della Scuola.

  • Portando a sintesi i contributi emersi nei tanti momenti di confronto fra le organizzazioni e con i lavoratori, all’interno di un percorso di mobilitazione da tempo avviato e che li vede oggi impegnati con precisi obiettivi e scadenze, a partire dalla manifestazione del 28 novembre, i sindacati hanno definito un documento che traccia le linee comuni di orientamento per la costruzione di una piattaforma per il rinnovo del CCNL che insieme stanno rivendicando.

Variazione orario

Mercoledì 7 ottobre pomeriggio, le sedi di Genova e Chiavari saranno chiuse per Assemblea Organizzativa Generale presso la sede della BiBi Service – Via XX Settembre 41/3p, Genova.

Ai lavori parteciperanno il segretario generale USR-Cisl Liguria ANTONIO GRANIERO
e il segretario generale Cisl Scuola FRANCESCO SCRIMA.

Convocazione assemblee in orario di servizio-Savona-Imperia

Le scriventi OO.SS. indicono assemblee in orario di servizio, ai sensi dell’art. 8 del CCNL, secondo il calendario e gli orari di cui al prospetto allegato, per discutere il seguente o.d.g.:
· l’attuale situazione politico-sindacale nel comparto scuola e le questioni di maggiore
attualità: analisi e commento della Legge 107/15;
· rinnovo del contratto, risorse per la scuola, prosecuzione della mobilitazione
unitaria dei sindacati;
· varie ed eventuali.
Alle assemblee prenderanno parte dirigenti provinciali e/o regionali dell’Organizzazione convocantee/o confederali.
Si pregano le SS.LL. di portare la presente convocazione a conoscenza di tutto il personaleinteressato.
I Sigg. Dirigenti delle Scuole sede di assemblea sono pregati di voler cortesemente mettere adisposizione un locale idoneo allo svolgimento della riunione.
Distinti saluti

Per LE SEGRETERIE PROVINCIALI
(M. Lugaro – G. Garino – F. Agostino)

Corsi di formazione sostegno

     Corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno riservati al personale docente in esubero – conferma disponibilità.

  Nell’imminenza dell’avvio dei Corsi di formazione di cui all’oggetto, si comunica che L’USR  ha provveduto a stilare gli elenchi provvisori dei partecipanti ai corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno riservati al personale docente in esubero – esercizi finanziari 2012, 2013, 2014.

     I corsi saranno attivati a cura dell’Università degli Studi di Genova, con modalità che saranno comunicate dall’Ateneo. Al fine di organizzare rapidamente i corsi, il personale che aveva presentato istanza è tenuto a confermare la propria disponibilità a partecipare, compilando la .

LISTE RSU: UN GRAZIE A CHI SI È CANDIDATO PER LA CISL.

Alle migliaia di persone che hanno scelto di candidarsi per la Cisl Scuola rivolge un ringraziamento a nome dell’organizzazione il segretario generale Francesco Scrima.
********
Un grazie veramente sentito alle migliaia e migliaia di persone che hanno voluto candidarsi nelle liste della Cisl Scuola per il rinnovo delle RSU e a quanti, in vario modo, saranno in campo nei prossimi giorni per dare forza e sostegno alla nostra organizzazione nella competizione elettorale.
Tantissime donne e uomini, che rendono ogni giorno viva e presente la nostra scuola in ogni angolo d’Italia, danno col loro impegno in prima persona una testimonianza che è anzitutto di grande valore civile. Perché non è così diffusa, nei tempi che viviamo, la disponibilità a mettere in comune le proprie attese, i propri interessi, a declinare il proprio vissuto professionale in una dimensione che sia insieme di condivisione e di solidarietà.
Battersi perché i propri diritti si affermino insieme a quelli degli altri, sapere che le tutele individuali si rafforzano se sostenute da un’azione che punta a traguardi di interesse e bene comune, sono le radici della nostra cultura e del nostro agire sindacale. Chi si rende disponibile a sacrificare una parte del suo tempo per svolgere compiti di rappresentanza, confronto e contrattazione, fa di questi principi una realtà praticata e non solo declamata. Si mette al servizio di quanti sono ogni giorno al suo fianco nel luogo di lavoro, accredita l’idea più bella e più vera del sindacato, si fa antidoto ai rischi di deriva burocratica sempre presenti in ogni organizzazione.
Mai come in questi giorni, quando si tirano le prime somme della grande fatica cui si sono sottoposte le nostre dirigenze territoriali, si percepisce quanto sia stata giusta e lungimirante la scelta fatta dalla Cisl di valorizzare fortemente la presenza attiva sui luoghi di lavoro, spostando verso la cosiddetta “prima linea” il baricentro della sua azione.
Ma le migliaia di donne e uomini oggi attivamente impegnati nella campagna elettorale (con la proprio candidatura, o ricoprendo i ruoli richiesti da una macchina elettorale estremamente articolata, presente in ognuna delle 8.500 scuole in cui si voterà dal 3 al 5 marzo) sono anche la dimostrazione viva e concreta di come possa realizzarsi una partecipazione che non si limita solo a esprimere, se e quando richiesta, una propria opinione. Ci insegnano, e insegnano a tutti, che cosa significhi fare “azione sociale” e ci indicano quanto valga, nel dare significato, sostanza e solidità al tessuto della nostra democrazia, il loro modo di muoversi insieme, di dialogare, di aggregare, di costruire rappresentanza.
Al ringraziamento sentito e sincero si aggiunge l’impegno della Cisl Scuola, ad ogni livello, ad assicurare il massimo supporto a tutte le candidate e a tutti i candidati per quanto potrà loro essere utile nella campagna elettorale; supporto che continuerà dopo il voto per quanti risulteranno eletti e troveranno nelle nostre strutture, a partire da quelle territoriali, un solido e affidabile punto di riferimento e sostegno alla loro azione in termini di informazione, formazione, consulenza e documentazione.
E adesso al lavoro, tutti insieme, nelle settimane che ci separano dal voto, per confermare anche sul piano elettorale la forza e il prestigio che ci derivano dall’essere, da tanti anni, il sindacato col più alto numero di iscritti nel mondo della scuola.
Buona campagna elettorale, facciamo crescere insieme la Cisl Scuola.

Roma, 6 febbraio 2015

Francesco Scrima, segretario generale Cisl Scuola